martedì 24 aprile 2018 10:26
default-logo

Algerino già colpito da decreto di espulsione al lido comunale con 110 grammi di hashish: arrestato dai Carabinieri

Reggio Calabria. Nel corso della nottata i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Reggio Calabria diretti dal tenente Alessandro Bui, nel transitare nei pressi del lido comunale, hanno proceduto a controllo e tratto in arresto un cittadino extracomunitario, identificato in Saidi Benyebha di 49 anni, algerino, già colpito da decreto di espulsione.
L’arrestato da un controllo più accurato sulla persona è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di gr. 110. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Saidi Benyebha

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo