domenica 22 aprile 2018 20:29
default-logo
La marijuana e il fucile sequestrati dai Carabinieri

Polistena. Carabinieri rinvengono 4,1 kg di marijuana e un fucile: 2 arresti

Polistena (Reggio Calabria). Ieri nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio, coordinato dalla Compagnia di Taurianova diretta dal capitano Marco Barone e finalizzato alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Polistena coadiuvati dallo Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori di Calabria”, hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di armi, Salvatore Rocco Raso, di 56 anni, e Silvio Muià, di 25 anni, entrambi di Polistena, perché a seguito di un’accurata perquisizione domiciliare estesa ad un terreno di loro proprietà e ad un casolare attiguo nella loro disponibilità, hanno rinvenuto circa 4 Kg e 100 gr di sostanza stupefacente di tipo marijuana, essiccata e suddivisa in vari sacchetti, nonché un fucile calibro 24. Il fucile posto sotto sequestro unitamente alla sostanza stupefacente, verrà avviato presso i laboratori dell’Arma per gli accertamenti di natura tecnico/balistica. Entrambi gli arrestati dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la casa circondariale di Palmi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Polistena. Carabinieri rinvengono 4,1 kg di marijuana e un fucile: 2 arresti

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo