mercoledì 25 aprile 2018 07:01
default-logo

Locri. Diciannovenne arrestato dai Carabinieri: in auto pistola e passamontagna

Locri (Reggio Calabria). I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Locri, diretta dal capitano Rosario Scotto Di Carlo, impegnati nell’arco delle 24 ore nei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto Antonio Aversa, 19enne di Locri, in quanto colto nella flagranza di detenzione di arma clandestina e ricettazione.
Il giovane, nel corso di un servizio di controllo del territorio, è stato fermato e controllato dai Carabinieri i quali, nell’immediatezza, hanno subito carpito un certo nervosismo da parte sua. Sottoposto a perquisizione veicolare e personale, il diciannovenne è stato trovato in possesso di una pistola cal. 9 con matricola punzonata abilmente occultata sotto il sedile del conducente, nonché di un passamontagna. Il materiale rivenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri. Nell’ambito della medesima operazione, è stato altresì denunciato, per i medesimi motivi, un minore che si trovava in compagnia del maggiorenne.

Antonio Aversa

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo