sabato 21 aprile 2018 17:01
default-logo
Istituto Boccioni-Fermi

“Progetto lettura e cultura: il libro in classe”: lo scrittore Mimmo Gangemi ospite dell’Istituto Fermi di Reggio Calabria

Reggio Calabria. Il percorso educativo e formativo laboratoriale legato alla lettura diventa realtà tra i banchi di scuola dell’I.I.S. “Boccioni-Fermi” di Reggio Calabria. A tenere a battesimo l’avvio del Progetto “Lettura e Cultura: Il libro in classe”, per il corrente a.s. 2016/2017, lo scrittore reggino Mimmo Gangemi con il romanzo “Il prezzo della carne”. Mercoledì 30 novembre 2016, nell’ambito del suddetto Progetto, avrà luogo con inizio alle ore 10:30, presso l’Aula Magna dell’Istituto “Fermi”, l’incontro con l’autore che converserà con gli studenti del triennio sull’opera Il prezzo della carne (Rubbettino). L’evento sarà introdotto dal Dirigente Scolastico dott.ssa Anna Rita Galletta. Relatrice del romanzo, la prof.ssa Teresa Scordino referente del progetto. In linea con le finalità del percorso laboratoriale di lettura critica del libro prescelto, protagonisti saranno gli studenti che avranno l’opportunità di confrontarsi con l’autore del romanzo oggetto dei laboratori di lettura in classe e approfondire le tematiche del libro, attraverso domande e riflessioni da condividere con l’ospite. “Il prezzo della carne” pubblicato nel 2014 è una riscrittura dell’opera prima “Un anno di Aspromonte” del 1995, “una storia che ha tutta l’evidenza della realtà, la forza della narrativa epica, il coraggio della denuncia esemplare, la qualità letteraria degna dei grandi narratori del Sud.” Lo scrittore, inoltre, è reduce da un prestigioso riconoscimento a livello nazionale. Lo scorso 23 novembre è stato insignito del Premio letterario Res Magnae per la sezione “cultura del Sud”, con il romanzo “Un acre odore di aglio”. Inoltre i noir “Il patto del Giudice” e “La verità del giudice meschino” sono stati tradotti in francese e pubblicati dalla casa editrice Seuil.

locandina

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo