venerdì 27 aprile 2018 08:50
default-logo
Giustizia martello

Processo Ultima Spiaggia: 49 condanne e 6 assoluzioni in abbreviato

di Fabio Papalia

Reggio Calabria. Il gup del Tribunale di Reggio Calabria, Filippo Aragona, ha pronunciato sentenza nell’ambito del processo Ultima Spiaggia, celebrato in primo grado con rito abbreviato. Quarantanove le condanne, e sei assoluzioni, per gli imputati che hanno scelto di farsi giudicare col rito abbreviato, ottenendo in caso di condanna uno sconto di pena. Nonostante lo sconto, le condanne sono state pesanti: venti anni di reclusione in cinque casi, diciotto anni in sei casi, e in ventritre casi pene da 10 a 14 anni di galera. Il processo scaturisce dall’omonima operazione, condotta nel dicembre 2014 dai Carabinieri, che hanno eseguito 52 arresti smantellando la cosca Paviglianiti, operante nei comuni di San Lorenzo e Bagaladi e territori limitrofi, in provincia di Reggio Calabria. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione mafiosa, concorso esterno, ed altri reati in materia di falso, armi e stupefacenti, estorsione, corruzione.

Queste le assoluzioni:

  1. Domenico Favasuli classe 1990, assolto per non aver ecommesso il fatto;
  2. Adriano Valenito Ferrara, assolto per non aver commesso il fatto;
  3. Giovanna Paviglianiti, assolta perché il fatto non sussiste;
  4. Sonia Paviglianiti, assolta perché il fatto non sussiste;
  5. Carmela Scaramozzino, assolta perché il fatto non sussiste;
  6. Bruno Staiti, assolto per non aver commesso il fatto.

Queste le condanne comminate dal gup:

  1. Vincenzo Abenavoli, 12 anni di reclusione;
  2. Giuseppe Ambrogio, 1 anno di reclusione;
  3. Carmelo Borrello, 12 anni di reclusione;
  4. Faustino Maurizio Bruciafreddo, 3 anni di reclusione e 10 mila euro di multa;
  5. Ettore Eugenio Buonocore, 3 anni di reclusione e 10 mila euro di multa;
  6. Antonio Cannizzaro, 4 anni di reclusione;
  7. Giovanna Cannizzaro, 4 anni di reclusione;
  8. Luca Bruno Cannizzaro, 20 anni di reclusione;
  9. Antonio Bruno Esposito, 10 anni e 8 mesi di reclusione;
  10. Angelo Falco, 20 anni di reclusione;
  11. Domenico Favasuli cl. 1975, 20 anni di reclusione;
  12. Antonino Gattuso, 10 anni di reclusione;
  13. Bruno Gattuso, 3 anni di reclusione e 10 mila euro di multa;
  14. Giovanni Gattuso, 18 anni di reclusione;
  15. Antonino Giordano, 2 anni e 4 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa;
  16. Giuseppe Gligora, 2 anni e 4 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa;
  17. Oualid Hallal, 12 anni di reclusione;
  18. Carmelo Iacopino, 11 anni e 4 mesi di reclusione;
  19. Davide Iacopino, 12 anni di reclusione;
  20. Giovanni Iacopino, 20 anni di reclusione;
  21. Francesco Leone, 12 anni di reclusione;
  22. Giuseppe Liuzzo, 12 anni di reclusione;
  23. Antonino Maesano, 11 anni e 4 mesi di reclusione;
  24. Giuseppe Maesano, 12 anni di reclusione e 2 mila euro di multa;
  25. Rocco Giovanni Maesano, 14 anni di reclusione;
  26. Giuseppe Mangiola, 2 anni e 4 mesi di reclusione;
  27. Lorenzo Marino, 18 anni di reclusione;
  28. Paolo Minutolo, 10 anni di reclusione;
  29. Pasquale Paolo Minutolo, 10 anni e 8 mesi di reclusione;
  30. Leo Morabito, 8 anni di reclusione;
  31. Giuseppe Muscianisi, 4 anni di reclusione;
  32. Mario Nucera, 18 anni di reclusione;
  33. Carmelo Pangallo, 18 anni e 8 mesi di reclusione;
  34. Antonino Pannuti, 12 anni di reclusione;
  35. Angelo Paviglianiti, 18 anni di reclusione;
  36. Natale Paviglianiti, 18 anni di reclusione;
  37. Saverio Paviglianiti, 12 anni di reclusione;
  38. Settimo Paviglianiti, 20 anni di reclusione;
  39. Gennaro Pennestrì, 2 anni e 4 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa;
  40. Demetrio Romeo, 10 anni e 8 mesi di reclusione;
  41. Leandro Romeo, 11 anni e 4 mesi di reclusione;
  42. Andrea Domenico Russo, 14 anni di reclusione;
  43. Antonio Russo, 14 anni e 8 mesi di reclusione;
  44. Bruno Russo, 12 anni e 8 mesi di reclusione;
  45. Giuseppe Scalia, 3 anni di reclusione e 10 mila euro di multa;
  46. Salvatore Scuderi, 13 anni e 4 mesi di reclusione;
  47. Giovanni Spartico, 3 anni e 8 mesi di reclusione e 12 mila euro di multa;
  48. Giovanna Gioconda Spizzica, 4 anni di reclusione;
  49. Abderrazak Zamame, 14 anni di reclusione

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo