venerdì 20 aprile 2018 22:19
default-logo

Basket. Inizia il girone di ritorno. La Vis ospita Catanzaro

Reggio Calabria. Con ancora tanta rabbia in corpo per l’epilogo beffa di domenica scorsa a Cosenza, la Vis Reggio Calabria torna sul parquet amico del PalaBotteghelle per affrontare la Sensation Profumerie Catanzaro, compagine che occupa il quarto posto della classifica, con due lunghezze di vantaggio proprio sui reggini. Le tre sconfitte consecutive rimediate in appena sette giorni contro le prime tre forze del campionato hanno fatto perdere terreno in graduatoria a Tramontana e compagni, desiderosi di porre fine alla striscia negativa sul piano dei risultati e di riassaporare il gusto dolce della vittoria. Per farlo gli uomini del duo D’Arrigo/Farina dovranno sfoderare grinta, determinazione, carattere e orgoglio, accompagnati magari da una buona dose di fortuna che, almeno fino al momento, i bianco/amaranto non hanno avuto.

Il pivot Domenico Cedro, reduce dalla sua prima assoluta da titolare in canotta Vis, presenta così il match: “Quella di domani per noi è una partita molto importante. Ci giochiamo tanto in termini di classifica e di accesso alla seconda fase. Catanzaro è una squadra giovane, ricca di talento, composta da elementi che corrono per 40 minuti. Stanno andando al di la di ogni più rosea aspettativa. Noi siamo in piena emergenza, ma abbiamo bisogno di questa vittoria e faremo di tutto per ottenerla. I due punti ci darebbero tanto morale e ci consentirebbero di affrontare più serenamente il prosieguo del campionato”.

All’andata (era l’esordio nel torneo), la Vis subì una pesantissima sconfitta, cedendo di schianto col punteggio di 79-55, senza mai entrare in partita.

Palla a due domani, 4 dicembre, ore 18, al “PalaBotteghelle”.

Arbitreranno Samuele Riggio di Rende e Giorgio Loccisano di Cosenza.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo