mercoledì 25 aprile 2018 02:55
default-logo
Carabinieri del Gruppo Locri

Operazione Dama Nera: Carabinieri eseguono 2 misure legate ad agguato a Francesco Sculli

Bianco (Reggio Calabria). Nella tarda serata di ieri 12 dicembre 2016, a Bianco si è svolta un’operazione, denominata “Dama Nera”, dei Carabinieri del Gruppo di Locri per l’esecuzione di un provvedimento emesso dal gip presso il Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Locri, in relazione all’agguato subito da Francesco Sculli nel gennaio 2014 a Bianco.
I due raggiunti dal provvedimento del gip sono ritenuti presunti responsabili in concorso dei seguenti reati:

  • lesioni pluriaggravate anche dall’uso di armi da fuoco (artt. 110, 582, 585 co. 1 e 2 nr. 1 c.p. in relazione all’art. 577 nr. 3 c.p.);
  • detenzione e porto di armi da fuoco (art. 110 c.p. e art. 10 L. 497/1974);
  • detenzione abusiva di munizioni (artt. 110 e 697 c.p.);
  • esplosioni pericolose (artt. 110 e 703 c.p.).

Maggiori dettagli saranno comunicati nel corso della conferenza stampa indetta per oggi, 13 dicembre 2016, alle ore 10.00 presso il Comando Gruppo Carabinieri di Locri, diretto dal tenente colonnello Pasqualino Toscani, che sarà presieduta dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Locri Luigi D’Alessio.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo