mercoledì 25 aprile 2018 12:32
default-logo
Renato Meduri

Renato Meduri: «Buon lavoro a Marco Minniti»

Reggio Calabria. “Nel Governo Gentiloni, alter ego di Renzi e redatto quasi in fotocopia rispetto a quello precedente, trova finalmente posto un calabrese, Marco Minniti, uomo di primo piano della politica di sinistra”. Lo afferma il senatore Renato Meduri. “Pur non avendo alcuna simpatia per la sinistra e per questo esecutivo appena nato – spiega Meduri – non nego di avere appreso con piacere la nomina, come responsabile al Dicastero degli Interni, del reggino e mio amico Marco Minniti. Spero che egli si imporrà per evitare scippi in danno della nostra terra. Nel 2006, in vista della certa vittoria di Prodi che vantava la Calabria quale ‘figlia prediletta’, auspicai pubblicamente la nomina dell’onorevole Minniti a Ministro, ma fu nominato solo vice mentre oggi è pienamente legittimato. Per una volta Reggio Calabria non è solo patria di mafiosi e capi bastoni ma anche e soprattutto la città di colui che i mafiosi li deve prendere per assicurarli alla Giustizia. Siamo sicuri che lo farà e che lavorerà bene da titolare del Viminale tenendo alto il nome di Reggio e della Calabria. A lui – conclude il senatore Renato Meduri – pur con le dovute distanze dal Governo Gentiloni, auguro buon lavoro”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo