giovedì 26 aprile 2018 23:02
default-logo

Nuovo blitz di NFP: striscioni contro il degrado in piazza Garibaldi

Reggio Calabria. Nuovo blitz del Nucleo NFP che ha esposto degli striscioni in piazza Garibaldi denunciando lo stato di degrado. In uno striscione-volantino si leggono le ragioni della protesta: “Tra rimpasti, mancanza di fondi, e rimbalzi tra Sovrintendenza e Comune, da un anno piazza Garibaldi vive questa situazione impietosa. Gli importanti reperti archeologici scoperti nel corso dei lavori per la costruzione dei parcheggi, sono come ogni altra cosa dalla nostra tanto cara città, abbandonati a se stessi, contribuendo ad aumentare il degrado di una piazza che tra spaccio e prostituzione in pieno giorno, è diventata un serio problema per i commercianti della zona e per l’intera cittadinanza. È paradossale come le altre città italiane riescano a valorizzare anche un sasso mentre la nostra che vanta un passato glorioso non riesce neanche a mantenere in condizioni decenti i regali che i nostri avi ci hanno lasciato in eredità.
Probabilmente passeranno anni prima che questa situazione si risolva, sempre che ciò avvenga, ci auguriamo che almeno il Comune riesca a trovare quattro spicci necessari per costruire una tettoia e recintare decentemente gli scavi che stanno diventando con le piogge invernali piscine di fango e buche raccolta rifiuti”.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo