mercoledì 25 aprile 2018 10:12
default-logo

La Protezione Civile monitora la situazione di rischio del ponte sul torrente Due Valloni a Platì

Reggio Calabria. E’ stata prontamente avviata dalla Prefettura, già dalla serata di martedì 20 dicembre, la “macchina” della Protezione Civile per il costante monitoraggio della situazione di rischio del Ponte sul Torrente Due Valloni, nel territorio del Comune di Platì. Le abbondanti piogge abbattutesi sulla zona hanno determinato il cedimento di una “spalletta” dell’infrastruttura che collega la frazione Cucuio al centro del Paese, lasciando parzialmente isolate le 10 famiglie che lì risiedono. Nell’immediatezza dell’occorso, oltre agli interventi dei tecnici del Comune di Platì e del Settore Demanio Idraulico e Fluviale della Provincia, è stato attuato, su disposizione di questo Ufficio, un sopralluogo dei Vigili del Fuoco che hanno presidiato la zona per tutta la notte e il giorno successivo. Nel contempo, sono state attivate le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile per il supporto e l’assistenza agli Enti nelle operazioni di salvaguardia e tutela della pubblica incolumità. Nella medesima giornata è stata disposta, con ordinanza sindacale, la chiusura al transito veicolare della strada comunale che collega la contrada Cucuio alla Strada Provinciale SP 2 e della strada interpoderale che collega la predetta arteria provinciale alla contrada “Acone” del medesimo territorio, anch’essa interrotta per le avversità atmosferiche. La Prefettura è un costante contatto con il Sindaco, il quale ha comunicato che, nella giornata odierna, sono iniziati i lavori in somma urgenza per il ripristino del collegamento stradale al fine di consentire almeno il passaggio pedonale del ponte fino alla frazione Cucuio che, comunque, è raggiungibile a piedi con percorsi alternativi. L’Amministrazione comunale mantiene collegamenti continui con gli abitanti del predetto agglomerato rurale per notizie, in tempo reale, sulle loro condizioni.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo