lunedì 23 aprile 2018 00:14
default-logo
Una gazzella dei Carabinieri sfreccia in via Marina a Reggio Calabria

Residuato bellico scoperto in un’aiuola dietro la Stazione FFSS

Reggio Calabria. Ieri i Carabinieri, su segnalazione di un operaio A.V.R., hanno rinvenuto in un’aiuola sita dietro la stazione FF.SS. del lungomare Falcomatà un proiettile d’artiglieria da 72 mm di fabbricazione italiana, risalente al secondo conflitto mondiale. L’ordigno, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato rimosso e successivamente fatto brillare, in luogo differente da quello del rinvenimento, dagli artificieri del Comando provinciale Carabinieri di Reggio Calabria.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo