giovedì 19 aprile 2018 11:45
default-logo
Carabinieri Villa San Giovanni

Villa San Giovanni. Controlli dei Carabinieri: 2 arresti

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Nella giornata di sabato 7 gennaio 2017, si è sviluppato nella bassa area tirrenica della provincia di Reggio Calabria, nei comuni di giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni diretta dal capitano Giuliano Carulli, un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale Carabinieri.
Oltre 30 i militari impiegati dai Comandi Stazione dipendenti della Compagnia. In particolare sono state effettuate 9 perquisizioni domiciliari, personali e veicolari, nonché controllate 53 persone e 17 autovetture.

  • I Carabinieri della Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto El Mustapha Dermoumi, 46enne marocchino, per furto aggravato in esecuzione del provvedimento di ripristino della custodia cautelare in carcere, emesso dalla Corte di Appello di Roma – 3ª Sezione Penale.
  • I Carabinieri della Stazione di Scilla hanno tratto in arresto Antonino Sgarlata, 60enne di Scilla, per illecita detenzione di arma clandestina ed arma comune da sparo, nonché ricettazione, in esecuzione dell’ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Reggio Calabria – Ufficio esecuzioni penali. L’arrestato dovrà espiare la pena di 3 anni, 5 mesi e 1 giorno di reclusione.

Entrambi gli arrestati al termine delle formalità di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Reggio Calabria – Arghilla.

  • I Carabinieri della Stazione di Bagnara Calabra hanno denunciato un 29enne di Scilla, agli arresti domiciliari, sorpreso in compagnia di persone con cui non era autorizzato ad intrattenere rapporti.
Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo