mercoledì 25 aprile 2018 12:27
default-logo

Locri. Padre e figlio arrestati dai Carabinieri con 3 kg di marijuana in auto

Locri (Reggio Calabria). Nell’ambito dei diuturni servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, diretto dal tenente colonnello Pasqualino Toscani, finalizzati alla repressione dei reati in genere ed in particolar modo a quelli attinenti gli stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Bovalino, unitamente ai colleghi del N.O.RM. della Compagnia di Locri, diretta dal capitano Rosario Scotto di Carlo, hanno tratto in arresto Fulvio Cosentino e Marco Cosentino, padre e figlio, rispettivamente 56enne e 23enne, entrambi di Locri, per l’ipotesi di reato di “produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti”.
I due, nel corso di una perquisizione veicolare, sono stati trovati in possesso di oltre 3 Kg di marijuana, suddivisa in 6 confezioni di cellophane termosaldati, abilmente occultati in una valigia posta sul sedile posteriore dell’autovettura sulla quale viaggiavano.
I due, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati associati presso la casa circondariale di Locri, mentre la sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo