mercoledì 25 aprile 2018 07:02
default-logo
Prefettura di Reggio Calabria (photo Domenico Notaro)

Manifestazione pro aeroporto dello Stretto: riunione in Prefettura

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, si è tenuto, su richiesta, in Prefettura un incontro con una delegazione del Comitato Pro-Aeroporto che aveva in corso un sit-in davanti al Palazzo del Governo per manifestare contro la paventata chiusura dello scalo aeroportuale “Tito Minniti” nonché per chiedere garanzie in merito alla continuità del servizio e al rispetto del principio di continuità territoriale. Erano presenti alla riunione il Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, Dorina Bianchi, il Sindaco del Capoluogo, il Presidente del Consiglio Regionale, il Consigliere Regionale Sebi Romeo, delegato dal Presidente della Regione Calabria, il Presidente della Provincia. Nel corso dell‘incontro il Sottosegretario ha riferito che è confermata l‘attenzione del Governo verso il sistema aeroportuale calabrese e, in particolare, verso lo scalo di Reggio Calabria, soprattutto in funzione dello sviluppo socio-economico del territorio. A riprova del concreto interesse governativo ha annunciato che il prossimo 19 gennaio si terrà a Roma un tavolo istituzionale, richiesto dal Sindaco Falcomatà e dal Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, con gli attori interessati alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per esaminare le questioni attinenti all’aeroporto dello Stretto. I presenti hanno evidenziato la necessità e la volontà di un’azione sinergica istituzionale e politica ai fini del favorevole esito della vicenda , scongiurando la chiusura dello scalo e operando, nel contempo, per il suo rilancio. In particolare, il Sindaco ha ribadito l’importanza del riconoscimento della continuità territoriale e della garanzia della continuità del servizio da parte di Alitalia che, in caso contrario, dovrebbe consentire la possibilità di liberare gli slot ad altre compagnie. Per quanto riguarda l’eventuale concessione della proroga dell’esercizio provvisorio da parte della curatela fallimentare della Sogas, in scadenza il prossimo 24 gennaio, la Regione ha dato assicurazione sulle coperture economiche ai fini delle conseguenti valutazioni dell’Autorità Giudiziaria. I rappresentanti del Comitato hanno sottolineato la centralità e il ruolo strategico dell’aeroporto dello Stretto e, quindi, la necessità del mantenimento dello scalo e della sua piena funzionalità, a garanzia del diritto alla mobilità dei cittadini e della crescita economica e sociale del territorio. Infine, i presenti nel dare atto del fattivo e costante contributo garantito in questi mesi dalla Prefettura sulla vicenda, hanno espresso l’avviso di tenere una nuova riunione, sempre presso il Palazzo del Governo, ai fini di un aggiornamento dopo l’incontro con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, fissandola per il prossimo 21 gennaio.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo