mercoledì 25 aprile 2018 10:25
default-logo
Carabinieri del Gruppo Locri

Mammola. Accoltellato per lite di vicinato: Carabinieri arrestano 75enne per tentato omicidio

Mammola (Reggio Calabria). Nella prima mattinata di oggi, i Carabinieri della Stazione di Mammola hanno tratto in arresto Vincenzo Vinci, 75enne del posto, per tentato omicidio e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. In particolare l’uomo avrebbe accoltellato un 44enne, anch’egli di Mammola, per futili motivi legati a questioni di vicinato. La vittima, ferita all’addome, è stata immediatamente trasportata presso l’ospedale civile di Locri per le cure del caso. I carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica, diretta dal capitano Antonio Di Mauro, prontamente intervenuti, hanno ricostruito in breve tempo quanto accaduto ed anche grazie a quanto riferito dai presenti all’aggressione, hanno identificato l’accoltellatore ed intrapreso le sue ricerche, rintracciandolo poco dopo e recuperando l’arma utilizzata per l’insano gesto (un coltello della lunghezza di 21 centimetri, che è stato sottoposto a sequestro). Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Locri, a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.

Vincenzo Vinci

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo