mercoledì 25 aprile 2018 12:20
default-logo

Marina di Gioiosa Jonica. Sgomberati gli immobili confiscati a Ernesto Mazzaferro

Marina di Gioiosa Jonica (Reggio Calabria). Nella giornata di ieri, 23 gennaio, personale della Polizia di Stato ha dato corso alle operazioni di sgombero degli immobili confiscati a Ernesto Mazzaferro, ritenuto affiliato all’omonimo clan di ‘ndrangheta operante nel versante jonico di questa provincia e di terzi interessati. Le operazioni, pianificate già in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento, cui ha partecipato anche il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, titolare della D.D.A., Federico Cafiero de Raho, si sono svolte senza turbative all’ordine pubblico. L’immobile confiscato ai sensi della Legge 575/1965 dal Tribunale di Reggio Calabria, è costituito da un fabbricato a due piani f.t. in fase di completamento, una costruzione adibita a ricovero per animali ed un fabbricato rurale. L’attività si colloca nel percorso finalizzato alla riaffermazione della legalità in un contesto provato dalla presenza della criminalità organizzata e costituisce espressione della presenza dello Stato sul territorio.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo