venerdì 20 aprile 2018 22:13
default-logo
Comitato Corso Sud

Il 27 gennaio la “Shoah dei disabili” all’Istituto Montalbetti

Reggio Calabria. Il 27 gennaio (data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz) ricorre il “Giorno della Memoria”. Una ricorrenza drammatica che vede coinvolte tutte le istituzioni e le associazioni, che si impegnano nella realizzazione di iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza su questa tematica, affinché venga conservato nella memoria collettiva il ricordo di uno dei periodi più oscuri della storia dell’Europa. Ricordare è un dovere morale prima ancora che Istituzionale affinché gli errori del passato siano un monito per il presente ed il futuro. In particolar modo in una società multiculturale, quale è quella attuale, caratterizzata dalla presenza di diverse culture e religioni, è necessario che la conoscenza e la memoria della Shoah siano radicate nella coscienza collettiva. La folle ideologia nazista, supportata dall’idea dell’esistenza di vite inutili, di costi non sostenibili dalla società e dalla purezza della razza ariana, sterminò decine di migliaia di persone con disabilità. Il culmine si raggiunse con il famigerato programma Aktion T4, voluto da Hitler all’inizio della II guerra mondiale durante il quale vennero uccise e cremate con modalità cinicamente pianificate in 6 centri speciali in Germania circa 70.000 persone con disabilità. Settantamila vite umane. Partendo da questi fatti angoscianti storici, oggi si ricordano le vittime ebree della Shoah, delle leggi razziali, ma anche la persecuzione di tutti quei cittadini contro cui la cieca logica nazista si scagliò. Tra questi, spesso in secondo piano nella nostra memoria storica è lo sterminio delle persone disabili, di Rom e Sinti. l’Associazione Attorno a me Mille Colori e il Comitato Corso SUD per ricordare le vittime della Shoah, ma soprattutto per ricordare i disabili, molti dei quali bambini. Doneranno un albero di (Magnolia florensis gallonisis), in loro memoria con una targa commemorativa. L’Associazione Intorno a me mille colori, ha voluto coinvolgere altresì, la Scuola l’Istituto Comprensivo Montalbetti Telesio, vista la grande sensibilità e l’impegno profuso per queste problematiche,dalla Dirigente Scolastica la dott.ssa Marisa Maisano, consapevoli del fatto che la scuola svolge un ruolo fondamentale in questa direzione perché è il luogo più idoneo per trasmettere alle nuove generazioni l’importanza. Saranno coinvolti gli alunni della scuola media con la composizione di un tema o poesia o lavoro artistico, la Scuola sarà premiata, grazie alla donazione di un quadro “L’Albero della Vita” dell’artista Lalla Gangeri. La manifestazione si svolgerà presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Montalbetti dalle ore 09.30, alla presenza delle Autorità.

Presidente Presidente Comitato Corso SUD
Luciano Simone

ASD Intorno a me mille colori
Anna Maria Arena

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo