giovedì 26 aprile 2018 07:34
default-logo
Carabinieri Palmi posto di blocco

Sinopoli. Deve scontare 4 mesi ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale

Sinopoli (Reggio Calabria). Nel pomeriggio di ieri a Sinopoli, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in ottemperanza al provvedimento di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Palmi – Ufficio Esecuzioni Penali, Fedele Scarcella, 51enne del luogo. L’uomo dovrà espiare la pena detentiva di 4 mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale in concorso, reato commesso nell’anno 2008 in Sant’Eufemia d’Aspromonte. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione dove permarrà in regime detenzione domiciliare.

Fedele Scarcella

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo