venerdì 20 aprile 2018 20:12
default-logo
Roma. Il palazzo di Giustizia, sede della Corte di Cassazione

Rifiuti Spa 2. Lauro Mamone: secondo annullamento in Cassazione

Reggio Calabria. La Seconda Sezione della Corte di Cassazione, Piercamillo Davigo presidente, Verga relatore, accogliendo il ricorso proposto dell’avv. Basilio Pitasi ha annullato con rinvio, per la seconda volta, e con il parere contrario della Procura Generale, il provvedimento del Tribunale della libertà che aveva confermato la misura cautelare della custodia in carcere per l’ingegnere Lauro Mamone, escludendo il venir meno delle esigenze cautelari. Mamone era stato arrestato nell’ambito dell’operazione Rifiuti Spa 2. Maggiori dettagli sul Quotidiano del Sud oggi in edicola.

MAMONE-LAURO-CL.1957

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo