martedì 24 aprile 2018 10:30
default-logo

Gioia Tauro. Guardia Costiera sequestra novellame di sarda

Gioia Tauro (Reggio Calabria). Gli uomini della Guardia Costiera di Gioia Tauro, nel corso di un’attività compiuta nelle prime ore della giornata di ieri congiuntamente ai militari della Compagnia dei Carabinieri di Gioia Tauro, hanno sequestrato 22 cassette di c.d. “novellame di sarda”, di taglia inferiore a quella minima consentita dalla vigente normativa posta a tutela della conservazione delle specie ittiche, per un totale di 114 Kg di prodotto illegalmente pescato.
L’operazione è stata compiuta nell’ambito della ordinaria attività di controllo svolta dalle forze di polizia impegnate sul territorio di Gioia Tauro, nel corso della quale i militari operanti hanno proceduto all’ispezione del veicolo che trasportava il “bianchetto” e al conseguente sequestro del prodotto. Ai due soggetti che si trovavano a bordo del mezzo sono state altresì comminate due sanzioni pecuniarie pari a € 12.000,00 ciascuna, secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo del 9 gennaio 2012, n. 4 in caso di trasporto di esemplari di specie ittiche sottomisura.
Il pesce sequestrato, dopo l’analisi di rito del veterinario dipendente dall’ASL n. 10 di Reggio Calabria che ne ha attestato la non idoneità al consumo umano per difetto di tracciabilità della filiera di provenienza, è stato distrutto.
Con l’attività compiuta, si conferma il quotidiano impegno volto a scoraggiare e ostacolare il fenomeno della pesca e della commercializzazione illecita delle risorse ittiche.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo