lunedì 23 aprile 2018 03:49
default-logo

“Incanto al Castello: tra sogno e realtà”. Dal 17 febbraio al Castello Aragonese

Reggio Calabria. La Cooperativa sociale Turismo per Tutti, cellula del sistema di lavoro A.C.U. (Azione Cristiana Umanitaria) di Catona, fondata dal missionario cristiano Gilberto Perri, dal 17 al 26 febbraio aprirà le porte del Castello Aragonese di Reggio Calabria all’Evento culturale “Incanto al Castello: tra sogno e realtà”. Per tutta la durata dell’evento, l’Antico Maniero ospiterà mostre d’arte contemporanea e laboratori di manipolazione dell’argilla a cura dell’Art Academy Artelis di Reggio Calabria. Le attività inoltre prevedono la visita alla Gendarmeria, situata nella Torre Sud del Castello, dove grandi e piccoli potranno ammirare armi ed armature del periodo medievale, assistere a dimostrazioni di combattimenti in armatura, ed infine visitare la Sala delle Torture e lo Studio dell’Alchimista. Il tutto allestito a cura dell’Associazione “Militia Fretensis”, dove ragazzi vestiti in abiti storici renderanno la visita interattiva, suscitando incanto e curiosità agli occhi del visitatore. Come sempre, la Cooperativa Sociale Turismo per Tutti collaborerà con gli Istituti Scolastici di Reggio Calabria e Provincia aderenti, per creare interessanti percorsi didattici attraverso le visite guidate.
Partner dell’evento è l’Istituto per la Famiglia, sezione “Gilberto Perri” che rivestirà un ruolo fondamentale dando il suo prezioso contributo. Essa metterà in campo i suoi instancabili volontari per lo svolgimento dei servizi di sicurezza diurna e del servizio di hostess. L’evento culturale “Incanto al Castello: tra sogno e realtà” rientra nell’ambito del progetto “L’Antico Tesoro nel Cuore di Reggio” promosso dalla Turismo per Tutti e cofinanziato dal Dipartimento Turismo e Beni Culturali della Regione Calabria sulla base dell’Accordo di Valorizzazione siglato dal Comune di Reggio Calabria e la Regione Calabria il 20 febbraio 2014. Per ulteriori informazioni, ci si può rivolgere ai seguenti contatti: tel.0965.371156 – 393.9756895 – fax 0965.1870102, E-mail [email protected][email protected] .

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo