venerdì 20 aprile 2018 22:12
default-logo

Basket. Vis incerottata nello scontro al vertice di Lamezia

Reggio Calabria. Sono le due squadre che condividono il primo posto in classifica. Si affrontano domani in un PalaSparti da “sold out” annunciato. Basketball Lamezia e Vis Reggio Calabria si giocano la testa di serie numero uno al play off in quaranta minuti, che si preannunciano fra i più avvincenti e spettacolari del campionato di C silver calabrese.

I reggini arrivano all’appuntamento carichi a palla, ma in condizioni fisiche tutt’altro che rassicuranti. Catanoso non si è allenato tutta la settimana, mentre Lobasso e Rizzieri, rispettivamente alle prese con problemi al ginocchio e alla spalla, hanno lavorato a singhiozzo. Lo staff medico sta facendo il massimo per renderli disponibili, ma la loro presenza rimane in forte dubbio. Le riserve su un loro eventuale impiego verranno sciolte solo nell’immediatezza della gara. La Vis affronterà comunque l’impegno senza alcun timore reverenziale, dall’alto delle undici vittorie consecutive che sono valse l’aggancio al vertice. Tre mesi ininterrotti di imbattibilità per i ragazzi del duo D’Arrigo/Farina, capaci di mettere in fila una dietro l’altra le principali pretendenti al salto di categoria, a cominciare proprio dai gialloneri di coach Ortenzi, sconfitti al fotofinish a inizio gennaio dopo una rimonta incredibile concretizzatasi negli ultimissimi secondi.

Uno degli artefici del “magic moment” Vis è Pasquale Tramontana, capitano e leader indiscusso del gruppo bianco/amaranto. E’ lui a presentare il big match in terra lametina: “Sarà sicuramente una partita avvincente da giocare. Dopo undici vittorie consecutive abbiamo dimostrato di poter stare in questa posizione di classifica. Purtroppo, però, la sfortuna continua a perseguitarci, visto che in settimana, a causa di svariati acciacchi fisici, alcuni elementi del roster non si sono potuti allenare con regolarità, altri non si sono allenati affatto. Ciò nonostante andremo a Lamezia a testa alta, consci di poterci giocare le nostre carte. Sappiamo di affrontare la squadra più forte del campionato, con un organico importante, guidata da un allenatore esperto che ha calcato anche parquet di categoria superiore. Non partiremo di certo con i favori del pronostico, ma ho grande fiducia nel gruppo e sono certo che ce la giocheremo fino in fondo”.

Palla a due domani, 26 febbraio, ore 18.30, al PalaSparti di via Marconi.

Arbitreranno Francesco Micino di Cosenza e Samuele Riggio di Rende.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo