venerdì 27 aprile 2018 10:17
default-logo

Catturato a Cardeto il latitante Antonio Princi

Reggio Calabria. Alle prime ore dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dello Squadrone Cacciatori Calabria, e congiuntamente a personale della locale Questura, hanno tratto in arresto a Cardeto il latitante Antonino Princi cl.1971 di Calanna, ricercato dal 29 luglio 2016, destinatario di provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia nell’ambito dell’operazione cd “Kalanè”.
Princi, ritenuto responsabile in concorso dell’omicidio di Domenico Polimeni e del tentato omicidio di Giuseppe Greco, commessi nella frazione Sambatello di Reggio Calabria il 3 aprile 2016, è stato localizzato in un’abitazione di Cardeto di proprietà di un 45enne del posto, anch’egli tratto in arresto.
All’atto dell’intervento il latitante non era armato e non ha opposto resistenza. (Nella foto il luogo dell’agguato a Calanna).

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo