mercoledì 25 aprile 2018 14:42
default-logo

Nascondeva marijuana in una siepe: 17enne arrestato dai Carabinieri

Reggio Calabria. Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Reggio Calabria Rione Modena, diretta dal maresciallo aiutante (masups) Andrea Levi hanno tratto in arresto un minorenne, un diciassettenne di Reggio Calabria poiché trovato in possesso di numerose dosi di marijuana.
I militari, durante un servizio di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Reggio Calabria per infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato il ragazzo che in un viale cittadino occultava un “qualcosa” all’interno di una siepe del verde pubblico.
I militari, insospettiti da tale comportamento, hanno fermato il ragazzo e lo hanno trovato in possesso di due dosi di marijuana dal peso di 7 grammi cadauna.
Un attento sopralluogo effettuato nell’aiuola dove avevano visto il ragazzo nascondere “qualcosa” ha consentito di individuare tre involucri in cellophane contenenti:
1. n. 03 dosi, di gr. 06 cadauna di “marijuana”, per un peso complessivo di gr 18;
2. n. 10 dosi, di gr. 07 cadauna di “marijuana”, per un peso complessivo di gr 70;
3. n. 10 dosi, di gr. 6,5 cadauna di “marijuana”, per un peso complessivo di gr 65.

L’intervento dei militari della Stazione Rione Modena si è concluso con il sequestro di complessivi 167 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in 25 dosi.
Il ragazzo, così come disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, è stato condotto presso la propria abitazione in attesa dei successivi adempimenti procedurali.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo