mercoledì 25 aprile 2018 12:20
default-logo

La commedia “Meglio zitelle!” pronta a sbarcare al teatro Francesco Cilea

Reggio Calabria. Tre donne, tre figure caratterialmente diverse che metteranno a nudo, diventando l’una lo specchio dell’altra, le loro frustrazioni. Al teatro “Francesco Cilea” il prossimo 25 Marzo all’interno del cartellone artistico dell’Officina dell’Arte arriva “Meglio zitelle!” la commedia di Claudio Proietti per la regia di Mauro Maggioni. Una pièce leggera che prende le mosse da una tragica premessa: un tentativo di suicidio della spregiudicata Anna (interpretata dalla brillante Valeria Sgaramella), che si trova nella stanza di un hotel squallido di periferia. Ben presto la raggiunge, dopo l’invio di un messaggio dal suo telefono cellulare, l’altra giovane amica Maria (la bellissima Valentina Gemelli), che casualmente si trova nello stesso hotel per ben altri motivi. Sulla scena, appare anche la terza ed ultima amica, Lucia, (interpretata dalla straordinaria Martina Carletti), prossima sposa.
“Sono tre amiche che condividono tutto, si conoscono dai tempi della scuola ma hanno caratteri molto diversi – afferma l’attrice reggina Valentina Gemelli – E’ una commedia che piace alle donne ed anche agli uomini dei quali, affrante, discutiamo in quella misera stanza d’albergo senza nemmeno una stella in cui Anna ha chiesto di essere raggiunta”. Tre bisbetiche zitelle sui generis, attraenti e per nulla “poco domate” ma tanto amiche in scena e nella vita. “Effettivamente siamo molto unite e questo è un bene per lo spettacolo – aggiunge l’attrice Gemelli – Siamo fortunate perché non è facile andare d’accordo. Il mio personaggio, Maria, è una donna emancipata, moderna e zitella come le altre due: la svampita Lucia e l’aspirante suicida Anna. Io e Maria siamo diverse: lei è esaurita, io ancora no”. La commedia molto originale segna anche una sinergia tra la compagnia teatrale Officina dell’Arte e quella del Teatro delle Follie. “La sinergia artistica è uno dei mezzi attraverso i quali si permette ad uno spettacolo di essere conosciuto sul territorio nazionale – conclude l’attrice Gemelli reggina doc ma adottata da anni dalla Capitale – In questo caso, grazie all’intuito del caro amico Peppe Piromalli, attore di razza di questo Paese, dopo il tour del Lazio e della Puglia, siamo giunte nella città di Reggio Calabria che, peraltro, mi appartiene essendone originaria. Sarebbe stato proprio il colmo non presentare “Meglio zitelle!” al Cilea, un teatro storico e meraviglioso. Siamo molto soddisfatte”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo