sabato 21 aprile 2018 17:07
default-logo

Due donne polacche in bici si smarriscono di notte in Aspromonte: salvate dai Carabinieri

Reggio Calabria. Due donne polacche, di 28 e 30 anni, che si erano smarrite in Aspromonte sono state salvate la scorsa notte dai Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria. Le ricerche sono scattate a mezzanotte, subito dopo la richiesta di aiuto, pervenuta al 112, da parte di una delle due. La donna, dopo vari tentativi a causa della scarsa copertura della rete cellulare nella zona, è riuscita a fornire le coordinate gps e immediatamente la sala operativa dei Carabinieri ha allertato i militari di diverse compagnie nonché la sala operativa della Questura, che ha contattato il consolato polacco. Alle 2,50 di notte una pattuglia della stazione di Sant’Eufemia-Sinopoli ha ritrovato le due sulla strada per Montalto e Polsi, infreddolite e a piedi, dopo avere abbandonato le biciclette con cui erano dirette a Reggio Calabria provenienti da Bovalino. Le due, entrambe in buone condizioni fisiche, hanno chiesto solo di essere accompagnate in un albergo in zona, dove hanno trascorso la notte per poi recuperare stamani le due biciclette, abbandonate in zona boschiva a causa della neve.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo