giovedì 19 aprile 2018 23:29
default-logo

Polizia Municipale. Cisl FP elogia operato di Zimbalatti: “Finalmente risposte concrete e reali”

Reggio Calabria. Alle tante domande e ai tanti dubbi sulla Polizia Municipale di Reggio Calabria, finalmente qualcuno è riuscito a dare delle risposte concrete e reali. Il nuovo Assessore, Dott. Zimbalatti, mantenendo fede alle promesse fatte ad inizio mandato, ha saputo risolvere sin da subito alcuni dei tanti problemi di cui, purtroppo, il Corpo della Polizia Municipale soffre. Sempre disponibile alle richieste dei singoli operatori e delle Organizzazioni Sindacali, quotidianamente presente sul territorio per verificare, a tutela dei diritti dei cittadini, quali siano le problematiche che il territorio presenta, tramutandole in direttive politiche di immediata efficacia.
La Cisl FP, il suo Coordinamento delle Polizie Locali, ha avuto modo di dialogare e confrontarsi con l’Assessore, trovando finalmente un soggetto capace di ascoltare e dare le giuste soddisfazioni alle istanze prospettate, in materia di formazione, di organizzazione e trattamento economico del personale. Altrettanto lodevole è l’operato del nuovo Dirigente della Polizia Municipale, Dott.ssa Spanò, che sin da subito ha annullato ordini di servizio illegittimi emanati dal vecchio dirigente, modificando la struttura organizzativa e ottimizzando le risorse umane già esigue. Il Coordinamento delle Polizie Locali Cisl FP si augura che il percorso intrapreso con l’Assessore e il nuovo Dirigente ad interim prosegua per questa via. Solo attraverso il dialogo con le OO.SS. si possono realmente garantire livelli di legalità essenziali su un territorio che, spesso, rimane preda di quei pochi incivili che lo deturpano. Ovviamente si rimane sempre in attesa della nomina di un Comandante/Dirigente che svolga in modo naturale quel ruolo che, da tempo, manca presso il Corpo.
Altrettanto importante è sottolineare che le RSU e i dirigenti della Cisl FP, lavorando in modo alacre con l’Amministrazione, quanto prima sottoscriveranno il nuovo CCDI 2017, registrando un successo molto importante per gli stessi dipendenti, si parla dell’attivazione di nuove PEO, dell’istituzione, per la prima volta dei buoni pasto per gli operatori della Polizia Municipale, del nuovo sistema di valutazione dei dipendenti ai fini della produttività e della stessa PEO, graduazione delle responsabilità e molto altro ancora. Sicuri di stare ad operare per il benessere dei lavoratori e dei cittadini, la Cisl FP proseguirà, come sempre, con professionalità e dedizione.

Giuseppe Falcone
Coordinatore delle Polizie Locali Cisl FP

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo