mercoledì 25 aprile 2018 12:18
default-logo

Mezzo chilo di marijuana in un borsone dentro casa: arrestato dai Carabinieri

Reggio Calabria. Nella serata di ieri i militari della Stazione Carabinieri Rione Modena, agli ordini del maresciallo aiutante (masups) Andrea Levi, hanno tratto in arresto Carlo Carli, reggino di 34 anni, trovato in possesso di 537 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, un bilancino elettronico di precisione, vario materiale per il confezionamento in dosi della sostanza stupefacente. I Carabinieri hanno rinvenuto lo stupefacente al termine di un’accurata perquisizione domiciliare che ha interessato l’abitazione dell’arrestato. Lo stupefacente era occultato in un borsone di grosse dimensioni; i militari stanno continuando gli accertamenti di polizia giudiziaria per verificare se lo stupefacente fosse raccolto nel borsone come mero luogo di detenzione o se vi era la volontà, da parte dell’arrestato, di spostarlo e consegnarlo a terzi. L’arresto dell’uomo è l’ennesimo intervento operativo del personale della Compagnia cittadina diretta dal maggiore Mariano Giordano, su disposizione del Comando Provinciale, per contrastare il fenomeno della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti in città. L’uomo, su disposizione del pm di turno, è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Stazione Rione Modena in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo