lunedì 23 aprile 2018 00:08
default-logo

La Polfer rintraccia un uomo allontanatosi da una struttura psichiatrica

Reggio Calabria. Ieri alle ore 14,00 circa, personale della Polizia di Stato appartenente al Settore Operativo Polfer, di Reggio Calabria Centrale, durante l’espletamento di un servizio di vigilanza presso la Stazione di Reggio Calabria Lido, ha notato un uomo, vestito in maniera trasandata, seduto su una panchina nei pressi dell’ingresso della stazione. Gli operatori Polfer si sono avvicinati alla persona cercando di capire se avesse bisogno di assistenza, e dialogando con l’uomo, hanno potuto constatare che egli proferiva frasi senza alcun significato logico ed hanno appurato che poteva trattarsi di persona bisognevole di aiuto. A questo punto, gli agenti, avendo avuto la percezione che potesse trattarsi della persona allontanatasi, in data 10 aprile scorso, da un istituto psichiatrico cittadino e oggetto di rintraccio, hanno provveduto ad attivare, con l’ausilio della Sala Operativa Compartimentale, i dovuti accertamenti che hanno dato riscontro positivo circa l’identità dell’uomo. La persona affetta da “Disturbo Schizofrenico”, giunta l’autoambulanza, ha mostrato insofferenza verso il personale sanitario tentando di allontanarsi. Gli agenti lo hanno raggiunto nell’immediatezza e, con toni pacati, sono riusciti a tranquillizzarlo e a farlo salire sull’autoambulanza con l’ausilio del personale sanitario intervenuto. La persona rintracciata è stata successivamente condotta presso il luogo di degenza.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo