domenica 22 aprile 2018 08:21
default-logo

La Carta dei doveri del genitore nello sport

Reggio Calabria. Sabato 29 aprile alle ore 10,00, nella sala Monteleone di Palazzo Campanella, il Panathlon Club di Reggio Calabria presenterà la “Carta dei doveri del genitore nello sport”. Dopo i saluti del presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, del sindaco Falcomatà, del presidente del CONI Maurizio Condipodero e del presidente dell’area merdionale del Panathlon Antonio Laganà, svolgerà la relazione di base il garante per l’infanzia della Regione Calabria, Antonio Marziale. Concluderà il campione del mondo e olimpionico di Pentathlon Daniele Masala, medaglia d’oro ai Giochi di Los Angeles del 1984 e argento nell’edizione successiva a Tokio. La Carta dei doveri del genitore nello sport, è un protocollo internazionale già approvato in diverse città. Si articola in dieci punti e il suo contenuto ha un alto valore educativo e formativo per le nuove generazioni. Nel corso dell’evento, curato dal giornalista Rai e presidente del Panathlon Club di Reggio, Tonino Raffa, verrà proiettato un filmato storico che riepiloga le maggiori imprese sportive di Masala alle Olimpiadi e nelle rassegne mondiali. Alla manifestazione, che verrà condotta da Anna Foti, parteciperanno gli allievi del Liceo sportivo Alessandro Volta, del Convitto Campanella e dell’istituto Carducci- Vittorino da Feltre.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo