mercoledì 25 aprile 2018 12:27
default-logo

Villa S. Giovanni. Gioè candidata sindaco M5S. Dieni: «Farà rinascere la città»

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Milena Gioè è la candidata sindaco del Movimento 5 Stelle di Villa San Giovanni. L’avvocato di origini palermitane, residente nella cittadina dello Stretto da sei anni, è stata presentata alla cittadinanza nel corso della manifestazione che si è svolta ieri nel nuovo Infopoint del Movimento, in via Nazionale 564. Un evento al quale hanno preso parte un centinaio tra attivisti, militanti e semplici elettori. All’incontro hanno partecipato anche la deputata e l’europarlamentare del M5S Federica Dieni e Laura Ferrara. Nel corso della manifestazione, la candidata sindaco del M5S ha illustrato alcuni punti del suo programma amministrativo e annunciato la volontà di decurtare il 30% delle indennità di sindaco e assessori a favore di un fondo per la collettività, la cui destinazione verrà di volta in volta stabilita per mezzo di sondaggi online. Un altro traguardo da raggiungere è la creazione di uno Sportello informativo per i fondi europei, che avrà il compito di agevolare l’accesso ai finanziamenti da parte di cittadini e imprese. Uno degli obiettivi è quello di puntare sulla trasparenza di tutti gli atti, che saranno sistematicamente pubblicati sul sito istituzionale del Comune, che così potrà finalmente diventare quella “casa di vetro” che i cittadini desiderano.
Federica Dieni, in particolare, è entusiasta della candidatura di Milena Gioè: «È una persona straordinaria, una professionista, una mamma, una donna che si è innamorata di Villa San Giovanni e che, dopo il tentativo fatto due anni fa, ha deciso di rimettersi in gioco e di ricandidarsi alla guida di una città piena di problemi». «Milena, malgrado l’ultima volta non sia stata eletta – aggiunge la deputata –, ha continuato a fare una strenua opposizione politica dall’esterno, con niente da guadagnare e tutto da perdere, con passione e impegno, al servizio della collettività. Le sue doti e capacità, di cui ha dato prova fin dalla nascita del meetup locale, sono state unanimemente riconosciute da tutti gli attivisti, che infatti l’hanno scelta per rappresentare il Movimento in questo appuntamento decisivo per il futuro di Villa San Giovanni. È una donna onesta, capace, che non esita a metterci la faccia: la persona giusta per risollevare una città le cui risorse umane, economiche e sociali sono state progressivamente spolpate da una classe politica che, invece di amministrare nell’interesse del bene comune, ha lavorato solo per perpetuare un sistema di potere nefasto». L’Infopoint di via Nazionale, aperto tutti i giorni, sarà il luogo in cui i cittadini potranno segnalare problemi e contribuire con le loro idee ad arricchire il programma amministrativo del Movimento 5 Stelle.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo