giovedì 26 aprile 2018 15:07
default-logo
Reggio Calabria, Palazzo Campanella: sede del Consiglio regionale della Calabria

Consiglio Regionale, riunione della Commissione Ambiente

da:
Commenti: Off

Reggio Calabria. La quarta Commissione “Assetto ed Utilizzazione del territorio e Protezione dell’Ambiente”, presieduta dal consigliere Domenico Bevacqua, ha trattato tutti i punti all’ordine del giorno della seduta, incardinando l’esame di una serie di proposte legislative ed approvando un parere. Intenso il confronto sulla vicenda dell’interruzione – a causa di un incidente nel dicembre scorso – della galleria ferroviaria tra Paola e Cosenza, rispetto a cui, come ha precisato Roberto Musmanno (assessore regionale ai Lavori Pubblici) “la Regione si è attivata da subito ed ha fatto la sua parte con senso di responsabilità chiedendo il massimo impegno ai soggetti interessati rappresentati da Trenitalia e RFI”. Sul punto è stato audito anche Domenico Scida (direttore regionale Trenitalia) che ha fornito i dati tecnici legati “all’impegno di Trenitalia per garantire i servizi sostitutivi mediante 36 corse giornaliere di bus e mitigare così i disagi all’utenza”.
In merito, il presidente Bevacqua ha dichiarato: “Confido in un’accelerazione delle procedure ed in una interlocuzione fattiva tra tutti i soggetti coinvolti al fine di garantire in tempi rapidi – auspicabilmente prima della stagione estiva – la riattivazione del servizio. Se non dovessimo raggiungere l’obiettivo, i cittadini non comprenderebbero le ragioni, se pur valide, che sono ostative alla risoluzione del problema”. Alla seduta odierna ha partecipato anche una delegazione di rappresentanti dei Consigli comunali che hanno proposto il progetto di legge n. 273/10^: “Norme in materia di valorizzazione dei centri storici calabresi nonché in materia ambientale” . Dopo la richiesta del presidente Bevacqua che ha comunicato la volontà della Giunta regionale di presentare una proposta organica sulla stessa materia, la Commissione ha unanimemente deciso di soprassedere all’illustrazione del progetto di legge all’ordine del giorno, con l’impegno di portare nella prossima seduta l’esame abbinato delle due proposte normative. Successivamente, sono state incardinate due proposte di legge illustrate dal consigliere Domenico Battaglia: la n. 300/10^ di iniziativa dei consiglieri Battaglia, Aieta, Bevacqua, D’Acri, Giudiceandrea, Mirabello, Neri, Sculco, Sergio, Arruzzolo, Cannizzaro, Nucera, Bova, Morrone, Guccione recante: “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 30 marzo 1995, n. 8 (Norme per la regolarizzazione delle occupazioni senza titolo degli alloggi di edilizia residenziale pubblica)” e la n. 258/10^ di iniziativa dei consiglieri Sergio e Battaglia recante: “Agevolazioni sui mezzi di trasporto regionali per gli appartenenti alle Forze dell’Ordine – Modifiche alla legge regionale 31 dicembre 2015, n. 35 (Norme per i servizi di trasporto pubblico locale)”.
Infine, l’organismo – dopo aver audito Fortunato Varone (direttore Generale del Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Regione Calabria) e a conclusione di un ampio confronto – ha licenziato il parere n. 32/10^ di iniziativa del Dipartimento n. 7 – Sviluppo economico, lavoro, formazione e politiche sociali – della Giunta regionale recante: “Autorizzazione apertura nuova cava di inerti da eseguirsi in C.da Pietrastorta del Comune di Reggio Calabria. Ditta 2C di Chirico Flavia & C snc”. Alla seduta hanno preso parte i consiglieri regionali Giovanni Arruzzolo, Giovanni Nucera, Mimmo Tallini, Giuseppe Neri e Domenico Battaglia.