venerdì 20 aprile 2018 20:20
default-logo
Danilo Rea

Play Music Festival. Rush finale con Eddie Gomez e Danilo Rea

Reggio Calabria. Rush finale per la settima edizione del Play Music Festival, che con un programma di otto concerti ha unito le due città dello Stretto – Reggio Calabria e Messina – in un emozionante “Cheek to Cheek” culturale. Iniziativa realizzata in collaborazione con il Peperoncino Jazz Festival, uno dei più prestigiosi eventi culturali calabresi e nazionali. Ma entriamo nel vivo del Festival che nella prima decade di aprile vedrà esibirsi i due artisti di punta della rassegna: mercoledì 4 aprile al Miramare in doppio set – ore 20 ed ore 22 – salirà sul palco uno dei più celebri contrabbassisti della storia del jazz: Eddie Gomez, collaboratore storico di Bill Evans, Miles Davis, Chick Corea. Gomez, sarà accompagnato da Salvatore Bonafede al piano ed Eliot Zigmund alla batteria. Domenica 8 aprile sul palco del Teatro Cilea sarà di scena uno degli indiscussi ambasciatori del jazz italiano nel mondo: il pianista Danilo Rea (conosciuto anche per le collaborazioni storiche con Gino Paoli, Mina, Fiorella Mannoia), che darà un saggio della sua poetica e del suo eclettismo musicale dialogando con il grande Ares Tavolazzi (contrabbassista degli Area) e con il batterista australiano Adam Pache. I biglietti sono acquistabili al costo di 15,00 euro presso il botteghino del Teatro Cilea, al Malavenda Cafè – in via Giulia a Reggio Calabria, e on line sul sito inprimafila.net. Il festival si chiuderà al Clan Off Teatro di Messina giovedì 19 aprile con il concerto del chitarrista australiano TIM MC MILLAN esponente di spicco dello stile finger picking, musicista capace di fondere folk, blues, classica e rock, e che ha affascinato personaggi come Al Di Meola. L’evento, patrocinato dalla Regione Calabria e dalla Conferenza permanente interregionale per il Coordinamento delle Politiche dell’Area dello Stretto presieduta dal consigliere regionale calabrese Domenico Battaglia è realizzato anche grazie al supporto della Fondazione Giuseppe Marino e di altri operatori commerciali della città.

Articoli recenti o correlati