giovedì 26 aprile 2018 15:03
default-logo
La consegna delle uova di Pasqua ai pazienti di fibrosi cistica

Lamezia Terme. Consegnate le uova di Pasqua ai pazienti del reparto di Fibrosi Cistica

Lamezia Terme (Catanzaro). A pochi giorni dalla Santa Pasqua, è stato così tempo di golosi doni per questi ammalati del nosocomio lametino, soprattutto i più piccini che hanno accolto entusiasti l’iniziativa regalando sorrisi ed emozioni uniche come solo loro sanno fare. Come da tradizione ormai consolidata, ogni anno, il Centro Commerciale Due Mari fa visita ad uno dei reparti della struttura ospedaliera durante una delle principali festività per portare un po’ di gioia e leggerezza in questi particolari giorni dell’anno passati lontano dalla propria casa. Quest’anno, in vista delle festività pasquali, gli ospiti del CRRFC – Centro di Riferimento Regionale per la Fibrosi Cistica – hanno così avuto la possibilità di dimenticare almeno per un attimo la malattia distraendosi grazie alla dolce iniziativa.
Durante la consegna delle uova di Pasqua, Simona Notarianni e Giovanni Ricciardi, alla Direzione del Centro Commerciale Due Mari sono stati accolti e accompagnati dal dott. Antonio Gallucci, Direttore Sanitario del presidio ospedaliero, che si è detto felice per l’attenzione che associazioni e attività commerciali come il Centro rivolgono all’ospedale lametino, prodigandosi e sostenendo tutti i suoi ammalati. Soddisfatta anche la dott.ssa Mimma Caloiero, responsabile della struttura complessa di pediatria del “Giovanni paolo II” dal quale dipende il CRRFC, che ha così commentato la visita: “Il mio plauso è per il Centro Commerciale Due Mari che quest’anno ha scelto per quest’iniziativa un reparto, quale quello di Fibrosi Cistica, al quale non rivolge l’attenzione mai nessuno ma che ospita bambini affetti da questa grave patologia genetica che ogni anno colpisce un bambino su 3000. Oggi il Centro di Riferimento Regionale proprio qui a Lamezia ha formato un’equipe completa di figure professionali in grado di assistere pazienti di ogni età”. A spiegarlo il Presidente della Lega Italiana Fibrosi Cistica Calabria Michele Rotella: “I pazienti con fibrosi cistica in Italia sono oltre 6 mila, ma fortunatamente la malattia pediatrica, anche grazie a centri come questo che abbiamo voluto e creato nel 2014, sta diventando sempre di più una malattia dell’adulto”.
“Ci sono momenti, durante l’anno – ha sottolineato l’Amministratore del Centro – in cui ci si chiede cosa possiamo fare per gli altri. Uno di questi periodi è proprio la Santa Pasqua. Qualunque sia il gesto che come Centro Commerciale Due Mari possiamo fare, come questa mattina, è nulla rispetto al grande impegno, non solo professionale ma anche umano, che abbiamo trovato nel cuore di tutti i medici e di tutti gli infermieri del reparto. Da parte del Management del Centro Commerciale, dei consiglieri del Consorzio Due Mari e di tutti i 110 operatori giungano i nostri più calorosi e forti abbracci ai bambini e alle loro famiglie. Un augurio sincero da parte di tutti noi – ha poi concluso – va a tutti i sanitari che dedicano la propria Vita per gli altri. Proprio questo ci fa riscoprire e riflettere, ancora una volta, e proprio in questo momento liturgico, il Vero Senso Straordinario della vita. Grazie di cuore”.
Senza dubbio l’iniziativa del Centro Commerciale Due Mari rappresenta un momento di sostegno e vicinanza necessario per promuovere la salute ed il benessere psicologico del bambino anche durante un periodo di malattia e di ricovero,

Articoli recenti o correlati