giovedì 26 aprile 2018 05:39
default-logo
Eddie Gomez

Entra nel vivo a Reggio “Cheek to cheek” con Eddie Gomez e Danilo Rea il 4 e l’8 aprile

Reggio Calabria. Prosegue a gonfie vele nell’area metropolitana di Reggio Calabria e Messina la VII edizione del Play Music Festival, evento che da oltre un lustro caratterizza nel segno della buona musica l’offerta culturale del Reggino, che quest’anno, per la prima volta, grazie all’accordo tra il direttore artistico Alessio Laganà e il patron del Peperoncino Jazz Festival Sergio Gimigliano, è realizzata in joint-venture con la XVII edizione del festival musicale più piccante d’Italia (evento a più riprese vincitore del prestigioso “Jazzit Award” come “Miglior Festival Jazz d’Italia).
Dopo i sold out dei concerti ospitati al Miramare di Reggio (da quello del super quartetto di Roberto Gatto con ospite Seamus Blake a quello che ha avuto come protagonista la formazione capeggiata in tandem da Ferenc Nemeth e Gregory Tardy, passando per i New York Gipsy All Stars) e le accattivanti incursioni siciliane nel suggestivo Clan Off Teatro di Messina, che hanno visto alternarsi sul palco alcuni protagonisti della scena cantautorale italiana (Fabio Macagnino e Mimì Sterratino) e americana (Ian Fisher), l’evento ideato al fine di realizzare un ideale “cheek to cheek” culturale, avvicinando nel segno della musica le due città dello Stretto, sta per entrare nella fase più calda, con due grandissimi eventi in programma nei prossimi giorni.
Si inizierà mercoledì 4 aprile, con due set uno alle ore 20.00 e uno alle ore 22 nell’elegante atmosfera del Palazzo Miramare, laddove sarà protagonista una vera e propria leggenda della storia del jazz: EDDIE GOMEZ, ossia colui che in molti considerano il contrabbassista più famoso al mondo. Dopo questa intensa serata a doppio set (per ognuno dei quali sarà possibile acquistare i biglietti al costo di 15 euro oltre che al botteghino anche in prevendita presso il Malavenda Cafè e on line su www.inprimafila.net), sabato 8 aprile, alle ore 21.30 al Teatro Cilea sarà protagonista un artista unanimemente considerato uno degli ambasciatori del jazz italiano nel mondo: il pianista Danilo Rea.
Patrocinato dalla Regione Calabria e dalla Conferenza permanente interregionale per il Coordinamento delle Politiche dell’Area dello Stretto presieduta da Domenico Battaglia e realizzato anche grazie al supporto della Fondazione Giuseppe Marino e di altri operatori commerciali reggini, l’evento, co-organizzato e co-prodotto dall’associazione Soledad e dall’associazione Picanto e che in due mesi di programmazione ha previsto ben otto appuntamenti musicali (si è andati dal jazz al rock, dalla canzone d’autore alla world music), il festival si chiuderà a Messina giovedì 19 aprile con il concerto del chitarrista australiano TIM MC MILLAN esponente di spicco dello stile finger picking, musicista capace di fondere folk, blues, classica e rock, e che ha affascinato personaggi come Al Di Meola, che dialogherà musicalmente con la violinista Rachel Snow.

Articoli recenti o correlati