venerdì 27 aprile 2018 04:41
default-logo
Il taglio del nastro del nuovo mercato coperto di Catanzaro

Coldiretti, a Catanzaro Lido l’inaugurazione del nuovo mercato coperto di Campagna Amica

Catanzaro. È stato inaugurato il nuovo e primo mercato coperto in Calabria di Campagna Amica a Catanzaro Lido. Alla presenza del Vice – Sindaco di Catanzaro Ivan Cardamone, di altri amministratori pubblici, del presidente della Coldiretti Calabria Pietro Molinaro e di tutti i dirigenti e del direttore nazionale di Campagna Amica Carmelo Troccoli, si è proceduto al taglio del nastro inaugurale.
Numerose le aziende aderenti a Campagna Amica che, prese letteralmente d’assalto dai cittadini, hanno proposto e “raccontato” la variegata ed integrata offerta basata sui canoni della stagionalità, della tipicità e della provenienza che caratterizzano le linee guida di Campagna Amica nel rispetto di un rapporto sempre più stretto e di massima fiducia con i consumatori. Il mercato di Campagna Amica a Catanzaro Lido, rappresenta un’iniziativa importante, oltre che per gli imprenditori, per tutti quei cittadini che intendono acquistare prodotti di qualità e di stagione, che non devono percorrere grandi distanze con mezzi inquinanti e subire lunghi tempi di trasporto prima di giungere sulle tavole. Olio extravergine di oliva, vino, formaggi, ortaggi di stagione, legumi, farine, salumi, frutta, pesce e tanto altro: questi alcuni dei prodotti locali che una ventina di aziende del territorio hanno direttamente ai cittadini-consumatori. La finalità dei mercati di Campagna Amica è quella di accorciare la filiera grazie alla promozione di prodotti a chilometro zero. Il progetto inoltre è volto a garantire una corretta informazione circa le caratteristiche organolettiche, la rintracciabilità e la stagionalità dei prodotti, con un giusto rapporto qualità prezzo.
Si tratta di un’iniziativa che crea delle grandi opportunità sia alle aziende che per la società, perché c’è una soddisfazione di remunerazione per l’impegno e lo sforzo che gli imprenditori mettono in campo e c’è un adeguato risparmio per i consumatori ma soprattutto la sicurezza dell’origine del prodotto. “Questa – ha affermato Molinaro – è una nuova tappa nell’ampliamento della rete regionale di Campagna Amica che oltre gli agrimercato già consolidati annovera fattorie, agriturismi, le Botteghe di Campagna Amica e i ristoranti che aderiscono alla rete. Sicurezza alimentare, rintracciabilità, prezzi giusti, prodotti a chilometro zero e reddito per le imprese sono gli obiettivi che intendiamo raggiungere anche attraverso questo mercato, che ci permetterà di confrontarci con i consumatori con i quali costruiremo reciproco successo e soddisfazione”.

Articoli recenti o correlati