venerdì 27 aprile 2018 04:35
default-logo

Scegliere l’università dopo il liceo

Il liceo è un percorso lungo e importante che, solitamente, porta lo studente a terminare questo ciclo scolastico con le idee quasi chiare riguardanti la scelta dell’università. Infatti, molti studenti arrivano alla fine dei cinque anni con vivide aspirazioni nella mente e sanno già da un po’ di tempo quale strada prendere.

Coloro che non scelgono di entrare subito nel mondo del lavoro, o di fare domanda a qualche importante azienda della Calabria per poter iniziare un periodo di tirocinio o apprendistato, devono però arrivare in pochi mesi alla scelta dell’università. Con queste premesse, ci sono alcuni consigli da seguire, che potranno rivelarsi utili per eliminare indecisioni e procedere al più presto con l’iscrizione.

Fortunatamente, al giorno d’oggi, in Calabria è possibile trovare diverse facoltà: da Economia a Ingegneria, da Lettere e Filosofia a Scienze Politiche, fino ad arrivare alla facoltà di Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute.

Chiaramente, questi sono solamente alcuni degli indirizzi di studio disponibili. Coloro che non possono spostarsi o che vogliono abbattere i costi dell’università tradizionale, possono contare su università telematiche riconosciute dal MIUR come Unicusano, Università di Cosenza, che propone un’ampia offerta formativa e consente agli iscritti di studiare online, per poi effettuare gli esami nella sede più vicina al proprio domicilio. A fronte di queste numerose e valide opportunità, sicuramente, per tanti giovani è molto più facile scegliere l’università dopo il liceo. Ad ogni modo, è doveroso arrivare ad una scelta ponderata e sicura.

Per riuscire a trovare la facoltà ideale, sarà innanzitutto necessario chiedersi quali sono le proprie aspirazioni, quali materie si prediligono, quali sono le proprie abilità e/o particolari competenze, e quale sia il livello e la tipologia della propria preparazione di base. Generalmente, unendo questi elementi, anche chi non ha le idee ben chiare riesce subito a restringere il cerchio e a ridurre le opzioni tra cui scegliere a ben poche facoltà.

Come scegliere il corso di laurea dopo la maturità

Scegliere qualcosa che piace e che si apprezza, sia da un punto di vista teorico che pratico, è sempre una buona soluzione, persino quando si tratta di facoltà universitarie. Non a caso, è stato riscontrato più e più volte che l’essere umano porta a termine molto più rapidamente e facilmente ciò che predilige, mentre accade l’esatto contrario quando “obbliga” se stesso a intraprendere percorsi che non sente suoi. Pertanto, è decisamente opportuno seguire questo concetto persino quando si tratta di scegliere l’università dopo il liceo, puntando su una facoltà che possa incontrare appieno i propri obiettivi e le proprie capacità.

Con una totale consapevolezza sotto ogni punto di vista, si potranno controllare a mente aperta i vari programmi formativi delle facoltà più vicine alle proprie aspirazioni, senza dimenticare gli sbocchi professionali e le opportunità lavorative correlate. Sarà opportuno informarsi attentamente sugli atenei a disposizione, sugli eventuali master e sulle possibilità di formazione post laurea. Sarà inoltre molto utile effettuare i test proposti dalle università, visitarle e partecipare alle giornate informative, anche con l’intento di incontrare studenti e professori.

Infine, come suggeriscono molti esperti, è fondamentale confrontare più di una facoltà, soprattutto quando non si hanno le idee molto chiare. In più, potrà rivelarsi un valido aiuto parlare con qualcuno che fa il mestiere che si vorrebbe intraprendere o che ha seguito lo stesso percorso di studi verso il quale si è più propensi: ascoltare le esperienze e osservare un esempio di quello che potrà essere il proprio futuro sono azioni in grado di promuovere la chiarezza e la consapevolezza necessaria per scegliere la giusta università da frequentare dopo il liceo.

Articoli recenti o correlati