giovedì 26 aprile 2018 09:25
default-logo

Soveria Mannelli. Agguato nel bosco, ucciso a colpi di pistola un imprenditore

Soveria Mannelli (Catanzaro). Daniele Scalise, 30enne titolare insieme al padre di un’impresa di movimento terra, è stato ucciso in un agguato avvenuto stamattina in una zona boschiva a Soveria Mannelli. L’uomo si trovava nel bosco per motivi di lavoro, quando è stato raggiunto al torace da due colpi di pistola esplosi da una persona che subito dopo si è allontanata. Non c’erano altre persone presenti al momento dell’omicidio. A rinvenire il cadavere sono stati gli operai di un pastificio che si trova poco distante, richiamati dal rumore dei colpi d’arma da fuoco. Sull’omicidio hanno avviato indagini i Carabinieri, che non escludono al momento, riguardo al movente, una vendetta maturata in ambienti di criminalità.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo