domenica 22 aprile 2018 22:19
default-logo

Catanzaro. Si è riunita questa mattina la segreteria provinciale del Pd

Catanzaro. La segreteria provinciale del Pd di Catanzaro, si è riunita questa mattina per discutere e approfondire questioni politiche urgenti. In tal senso l’Esecutivo provinciale, unanimemente, ribadisce l’impegno assunto dalla presidente dell’assemblea provinciale e dalla commissione regionale (Laratta-Puccio) di arrivare rapidamente alla convocazione dell’assemblea per la definizione degli organismi dirigenti non più rinviabili. La Calabria e la provincia di Catanzaro hanno bisogno di un Pd forte e organizzato in tutte le sue articolazioni e sensibilità, da potenziare soprattutto in vista delle elezioni regionali, privilegiando gli interessi generali rispetto alle ambizioni personali o di gruppo.
L’assemblea provinciale, in questo senso, rappresenta statutariamente l’organo sovrano per procedere agli adempimenti previsti,che si rendono a questo punto necessari e non più rinviabili. Infine, l’Esecutivo provinciale invita tutti gli iscritti, i militanti e i circoli territorialmente coinvolti, a partecipare attivamente all’iniziativa del 4 agosto in difesa del lavoro in tutte le sue declinazioni, soprattutto alla luce dell’aggravarsi di vertenze che stanno ulteriormente deteriorando il tessuto sociale della Calabria, con particolare riguardo quindi alla situazione dei dipendenti della Fondazione Campanella e dell’azienda Infoconctat.
Lunedì 4 agosto, infatti, ritorna nella provincia di Catanzaro la sottosegretaria al Lavoro, Teresa Bellanova. Nella visita politico-istituzionale incontrerà i lavoratori della Fondazione Campanella e successivamente le maestranze della Infoconctant assieme alle forze sociali e sindacali. Si tratta di un fondamentale occasione di confronto su uno dei temi portanti del processo di rinnovamento imboccato dal Pd che cambia verso, anche in Calabria.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo