giovedì 19 aprile 2018 13:48
default-logo
Gaetano Rao

Real Italian Wine & Food; Food. Vini reggini, Rao: “La scommessa? Aiutare le piccole e medie imprese a creare una rete distributiva nel Regno Unito”

Reggio Calabria. L’Assessorato Provinciale all’Agricoltura, guidato da Gaetano Rao, sbarca nel Regno Unito, per “Real Italian Wine & Food”, evento, giunto alla quarta edizione, interamente dedicato alla promozione delle produzioni enologiche e agroalimentari. Saranno otto le aziende vitivinicole, selezionate dalla Provincia di Reggio Calabria, che staccheranno il biglietto per Londra in una data simbolica e “propiziatoria”. Martedì 11 novembre, infatti, si spalancano le porte del prestigioso Church House Conference Centre, a pochi passi da Westminster, dalle ore 10 alle ore 18. Al Real Italian Wine & Food sono invitati esclusivamente operatori di settore: agenti, distributori, buyers di ristoranti, enoteche, delicatessen, vendita on line, sommelier di ristoranti di alto livello, chef, critici e giornalisti di riviste di settore. “Premesse sostanziali – annota l’Assessore Rao – per garantire buoni risultati di promozione, per il tramite di operatori qualificati. L’obiettivo è quello di sviluppare e promuovere i rapporti economici e commerciali italiani con l’estero, con particolare attenzione alle esigenze delle piccole e medie imprese”. Infatti, anche quest’anno, l’ICE (Italian Trade Agency) è partner operativo del Real Italian Wine & Food. L’Agenzia ha il compito di agevolare e sviluppare l’internazionalizzazione delle imprese italiane nonché la commercializzazione dei beni e servizi italiani nei mercati internazionali. “Credo, fortemente, che le potenzialità dell’evento londinese – afferma Rao – si concretizzino, realmente, nella creazione di una rete distributiva nel Regno Unito per i nostri produttori di vini autoctoni. Non stiamo parlando di una semplice messa in posa di una “rosa” di vini a forte identità territoriale, a Londra, le aziende reggine potranno giocare la “carta” dell’export”. Il Regno Unito – ad affermarlo è il Real Italian Wine – rispetto ad una congiuntura economica globale difficile, è oggi avviato ad una ripresa economica e “l’importazione di vini italiani nel Paese – (ndr. www.therealitalianwine.co.uk) segna già da tempo numeri in positivo, confermando la sua importanza per le esportazioni italiane di vino e agroalimentare. Ciò è anche dovuto al crescente interesse del pubblico britannico verso l’Italia e quindi per i suoi prodotti”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo