venerdì 20 aprile 2018 02:47
default-logo
Alessandro Nicolò

Marrelli Hospital. Il presidente del gruppo regionale di Forza Italia, Alessandro Nicolò: “Legittime le richieste del comitato”

Crotone. “Di fronte ad una cecità che rischia di causare danni incalcolabili non si può che reagire con fermezza per difendere il territorio. L’ennesima mancata risposta del Commissario Massimo Scura alle legittime richieste del Comitato Pro Marrelli Hospital – afferma il presidente del gruppo di Forza Italia alla Regione Alessandro Nicolò – testimonia la volontà di non portare avanti il relativo iter e, di fatto, incide in maniera pesante sul diritto alla salute dei calabresi”.
“Si persiste nel negare ai pazienti la possibilità di curarsi nella propria terra, ai familiari di fornire la massima assistenza, ai lavoratori di esprimere le proprie competenze e all’azienda di offrire dei servizi di qualità. È un atteggiamento che non può trovare giustificazioni e che certamente non va nell’interesse di questa regione” – stigmatizza Alessandro Nicolò. “Forza Italia, pertanto – prosegue il capogruppo in Consiglio regionale – condivide e sostiene la manifestazione di oggi a Roma sotto gli Uffici del Tavolo di Verifica, promossa per protestare contro una evidente disparità di trattamento, per ripristinare il principio di uguaglianza e per far valere il sacrosanto principio di giustizia”. “Riteniamo necessario azionare tutte le leve che la democrazia rende disponibili per correggere comportamenti predeterminati che ostacolano il progresso della Calabria e che sono animati da uno spirito che non comprendiamo. Di sicuro, il nostro partito – conclude Alessandro Nicolò – non lascerà mai soli coloro che si battono per impedire preclusioni e pregiudizi e per poter continuare a vivere dignitosamente nella terra in cui hanno le proprie radici e che amano davvero”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo