giovedì 26 aprile 2018 23:02
default-logo

Minaccia un barista e poi i Carabinieri: arrestato un uomo a Natile Nuovo

Careri (Reggio Calabria). I Carabinieri della Stazione di Careri hanno tratto in arresto C.A., 67enne abitante nella frazione Natile Nuovo, colto nella flagranza di violenza o minaccia a pubblico ufficiale, detenzione e porto abusivo di armi.
Nel primo pomeriggio di ieri, l’uomo avrebbe minacciato, brandendo un coltello, un gestore di un bar di Natile Nuovo a seguito del rifiuto di somministrazione gratuita di bevande alcoliche da parte di quest’ultimo. L’immediato intervento dei militari, prontamente allertati dello stesso barista, ha consentito di rintracciare l’uomo poco distante dall’esercizio commerciale. Lo stesso, all’atto del controllo, al fine di opporsi alla perquisizione personale, ha reiteratamente spintonato e minacciato, afferrando un’arma bianca, i Carabinieri che lo hanno subito bloccato e tratto in arresto.
A seguito della perquisizione personale l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 cm. mentre presso la sua abitazione sono state altresì rivenute due asce e 25 cartucce da caccia cal. 12 illegalmente detenute.
Tutto il materiale trovato è stato sottoposto a sequestro.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo