venerdì 20 aprile 2018 22:16
default-logo

Bovalino. Agave presenta il libro di Davide Codespoti “La gens Iulia Claudia – la dinastia più diffamata della storia”

Bovalino (Reggio Calabria). In occasione delle festività natalizie, il Movimento politico culturale Agave – rende noto il coordinatore Vincenzo Maesano – propone due importanti appuntamenti culturali nell’ambito del programma promosso dalla Commissione Straordinaria, in collaborazione con la Pro Loco e le altre associazioni operanti sul territorio comunale. Pertanto, dopo il grande successo del calendario di eventi del dicembre 2015, anche quest’anno il movimento Agave partecipa al programma 2016 intitolato “Il Natale a Bovalino, appuntamenti sotto l’albero”. Il primo appuntamento è la presentazione del libro di Davide Codespoti, dal titolo: “La gens Iulia Claudia – La dinastia più diffamata della storia”, che avrà luogo domenica 11 dicembre 2016 con inizio alle ore 18 presso il Centro Sistema Bibliotecario Jonico. L’evento è patrocinato dallo stesso Centro e dalla Deputazione di Storia Patria per la Calabria. L’autore, benché giovanissimo (26 anni), ha già pubblicato un’altra opera a carattere storico, la monografia dal titolo: “Ottaviano Augusto – il primo imperatore”. L’opera che sarà presentata domenica prossima, tratta il periodo che va dalla morte di Ottaviano Augusto, avvenuta nel 14 d.c., fino alla morte di Nerone, avvenuta nell’anno 68 d.c.. Il libro vuole essere una specie di “rivalutazione” dell’operato dei quattro imperatori che si sono succeduti dopo Ottaviano Augusto e cioè Tiberio, Caligola, Claudio e Nerone. Questi passarono alla storia per le loro debolezze, per i loro eccessi e le loro scelleratezze ma nessuno ha mai raccontato che sono stati anche molto abili nell’amministrare e dirigere con il loro esercito l’impero romano. Nonostante la giovane età, l’autore dimostra di avere grande capacità interpretativa dei fatti e riesce a leggere con l’abilità di uno storico esperto anche ciò che gli storici contemporanei non dicono. Egli non nega i fatti specifici e scellerati che hanno caratterizzato il comportamento degli imperatori, ma evidenzia, nel contempo, la bontà di quelle iniziative diplomatiche e militari che hanno consolidato la potenza di Roma nel mondo.

Il secondo importante appuntamento è la 2a edizione della manifestazione “Palazzi aperti all’arte” che avrà luogo il giorno 21 dicembre 2016 dalle ore 9 alle ore 13. Questa edizione prevede la visita guidata e lo studio dei palazzi più antichi e rinomati, in quanto sono appartenuti a personaggi che hanno fatto la storia di Bovalino. Verranno coinvolti gli alunni della scuola secondaria di I grado “F.Sofia Alessio”, con le finalità di valorizzare le nuove generazioni, facendo loro scoprire la storia del paese in cui vivono e offrendo, nel contempo, la possibilità di appropriarsi del proprio territorio con senso di appartenenza e di orgoglio. Oggi, ancor più di ieri, è importante fermarsi un attimo e chiedersi chi siamo, anche perché questo comportamento rappresenta un modo semplice ma sincero per dire “grazie” a chi, con l’esempio, la laboriosità e l’impegno ha dato lustro al paese favorendone, di conseguenza, la crescita e lo sviluppo economico, sociale e culturale. Ancora una volta Agave concretamente manifesta e rafforza il suo modus operandi che lo caratterizza da oltre quattro anni (#ideeincammino), in cui le attività politiche, sociali e culturali sono state pensate e fatte nell’interesse esclusivo della comunità e per stimolare il rilancio di Bovalino.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo